,

Galaxy Aquabike

Aquabike orizzontale, con regolazione della resistenza, per vasche poco profonde.

  • Aquabike orizzontale ideata dal centro R&D di Aqquatix per vasche di profondità contenuta tra 70-100 cm.
  • Pensata per facilitare il training di chi ha patologie lombari o deve progressivamente attivare gli arti inferiori.
  • Il freno, studiato dal Centro R&D per una maggior fluidità e durata nel tempo, permette di modificare l’intensità della pedalata anche durante l’utilizzo, senza interruzioni dell’esercizio.
  • Ottima per qualsiasi persona e per un allenamento completo (attivando anche le braccia), giovandosi della quasi completa immersione del busto, non possibile con le bike verticali.
  • Indicata anche per circuiti e percorsi/protocolli riabilitativi.
  • Pedale resistivo in polietilene, dal design studiato per rendere più fluida ed efficace la pedalata.
  • Prodotto completamente made in Italy.
Carter

Green

Ventosa

Blu, Trasparente

Peso

21 kg

Dimensioni

145 × 54 × 85 cm

Materiale

Acciaio inox AISI 316L

Profondità consigliata

70-100 cm

Statura massima consigliata

190 cm

  • Ideale per vasche molto basse.
  • Ingombro e peso contenuti.
  • Regolazione orizzontale della seduta.
  • Sistema di regolazione dell’intensità di pedalata.
  • Attrezzo che può rimanere in acqua per lunghi periodi.
  • ~400 Kcal/h* FEMMINA: normotipo media età • 75% della FC
  • ~500 Kcal/h* MASCHIO: normotipo media età • 75% della FC

*Consumo calorico stimato, con una temperatura dell’acqua tra i 28 e 29 gradi

I BENEFICI DELL'ATTIVITÁ IN ACQUA

Impiego equilibrato ed armonico di tutta la muscolatura

Miglioramento del R.O.M. (Range Of Motion) in gran parte delle articolazioni

Esecuzione di esercizi semplici e complessi, anche ad elevata intensitá, senza sovraccarico della colonna e delle articolazioni

Migliore e piú efficace funzionamento dell’apparato cardiovascolare

Stimolazione della sensibilitá propriocettiva e dell’equilibrio

Miglioramento delle funzioni del sistema venoso e linfatico

Piú semplice dosaggio dello sforzo rispetto alle prorpie possibilitá

Torna in alto